News

SEVEN STARS MOOVEMENT | L’impegno di Al Schiavone per il freestyle

SEVEN STARS MOOVEMENT Freestyle Sports Association nasce nel 2017 per desiderio di Al Schiavone, istruttore formato presso la Federazione Italiana Sport Rotellistici, con l’obiettivo di far conoscere a Cuneo la realtà degli sport freestyle, un po' bistrattati, per stereotipi sbagliati che li considerano pericolosi.

Dopo anni di richieste alle istituzioni di uno skate park adatto a soddisfare le esigenze dei ragazzi e per avvicinare i più piccoli a queste discipline, viene allestita una piccola area.

Lo sforzo successivo è di preparare i nostri ragazzi alla pratica del pattinaggio e skate dando delle linee guida ben definite e tecnicamente corrette, con l'utilizzo di tutte le protezioni, a volte un po' scomode, ma indispensabili per poter sperimentare in sicurezza questo splendido sport e superare i propri limiti.

Dopo un solo anno di attività, i risultati sono stati al di sopra di ogni aspettativa. Sono stati raggiunti 170 iscritti tra bambini e adulti, di età compresa tra i 4 e i 41 anni.

Grazie a queste splendide famiglie che hanno creduto nel progetto, sono stati realizzati:
- 3 corsi di inline roller di tre livelli per bambini, ragazzi e adulti;  
- 1 corso di parkour di 2 livelli, ragazzi e adulti;
- 1 corso di skate per i bambini;
I corsi si tengono in tre località diverse della provincia (Cuneo, Bernezzo e Genola/Fossano)

Accolti a braccia aperte da Estate Ragazzi, Dopo Scuola, Scuole Elementari e Istituti Scolastici Superiori per promuovere le attività, con un po’ di buona volontà chiunque può iniziare a praticare questi sport freestyle per poi, con il giusto allenamento, ottenere dei risultati strabilianti e sensazioni uniche.

Gli obiettivi futuri di Seven Star Moovement sono di continuare l’attività di promozione e insegnamento degli sport freestyle, allargando gli spazi a disposizione, e migliorare la formazione degli istruttori per poter migliorare la conoscenza del corpo e trasmettere in maniera più scientifica agli allievi.

Un ringraziamento da parte dell’associazione a tutti coloro che collaborano per la riuscita dei corsi, in particolare a Fila Skates per aver fornito l’attrezzatura consentendo così a molte persone che non ne avevano la possibilità di provare il freestyle skating.

Inserisci un commento












Captcha
( * )

I commenti sono moderati, alcuni dati sono registrati nel rispetto della privacy. Inviando il commento si accettano le condizioni.